Sito Storico "Un Omaggio al DUCE" - Online dal 28 Luglio del 2000 un impegno sempre rinnovato perchè non dobbiamo mai dimentichare quello che ha fatto Benito Mussolini per l'Italia e per gli Italiani. Portare avanti la sua idea è il nostro compito. Il Ventennio Fascista è stato l'unico, dopo duemila anni a ridare gloria all'Italia. W Il DUCE W Il Fascismo !

L'Italia Fascista

Fasci Giovanili di Combattimento

Istituiti nel 1929, inquadrarono in un'unica struttura i giovani fra i 18 e i 21 anni, mentre le ragazze di pari etÓ erano organizzate nelle Giovani fasciste. Nei Fasci giovanili si completava l'irreggimentazione iniziata dall'Opera nazionale Balilla, con i Balilla (8-12 anni) e gli Avanguardisti (13-18 anni). Accoglievano infatti nello loro file direttamente questi ultimi e anche quanti facessero apposita domanda di ammissione. Nei propositi del regime era questa la "leva fascista": il passaggio nei Fasci giovanili doveva costituire, attraverso un processo selettivo, un momento chiave nella formazione di quanti sarebbero andati a infoltire i ranghi del partito o ne avrebbero rinnovato i quadri dirigenti. I giovani usciti dai Fasci venivano direttamente iscritti nel PNF. Come i Gruppi universitari fascisti (GUF), i Fasci giovanili erano essi stessi organi di partito e dipendevano direttamente dal suo segretario. Nel 1937 vennero unificati con l'Opera italiana Balilla in un'unica istituzione: la Giovent¨ italiana del littorio.

--- TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE ---

 


"Un Omaggio la Duce" © copyright 2000-2014
Tutto il materiale pubblicato in questo sito Ŕ di proprietÓ dei rispettivi autori